Agevolazioni Energivori 2017 e 2019

La Csea ha pubblicato il terzo elenco energivori 2018 e ha aperto il portale per le dichiarazioni.

Agevolazioni Energivori 2017 e 2019

La Determina ARERA del 27 settembre 13/2018 – DIEU aggiorna i parametri per il calcolo delle agevolazioni agli energivori.

Relativamente all'anno 2017, indica:
a) il costo di riferimento corrispondente al prezzo finale dell’energia elettrica acquistata sul mercato, di cui all’articolo 4 comma 2, lettera b), del decreto 5 aprile 2013;
b) il valore del PUN per la valorizzazione dell’energia eventualmente autoprodotta;
c) le agevolazioni espresse in centesimi di euro/kWh per fascia di consumo;
d) i valori applicati ai punti di prelievo in bassa tensione con potenza disponibile superiore a 16,5 kW;
e) i valori tariffari utili alla verifica delle eventuali sovracompensazioni.

Relativamente all'anno 2019, indica:
a) il prezzo di riferimento dell’energia elettrica di cui all’articolo 5, comma 1, lettere a), del decreto 21 dicembre 2017 per l’anno 2017.

Con la circolare 34/2018 ELT, Csea rende nota l'apertura del Portale e la procedura di iscrizione all'elenco delle imprese a forte consumo di energia elettrica di cui al D.M. del 5 aprile 2013 per l’anno 2017 e al D.M. del 21 dicembre 2017 per l’anno 2019.

Sul Portale Csea, potranno essere inserite:
• le dichiarazioni 2017 (ante riforma);
• le dichiarazioni 2018 (post riforma) delle imprese “NON neo costituite” fino al 12 novembre.

Per le imprese neo costituite l’accesso al Portale sarà consentito fino al 31 dicembre.

La Csea ha inoltre pubblicato il 19 settembre sul proprio sito, il terzo elenco delle imprese a forte consumo di energia elettrica relativo al 2018, in fase istruttoria. Pubblicherà entro il 12 dicembre 2018 l’elenco per l’anno di competenza 2019, suddiviso per classi di agevolazione.

Contatti

Ulteriori informazioni posso essere richieste agli esperti dell'Unità Energia (tel. 0258370.206/511/552 e-mail ).

Accedi per continuare a leggere