Biometano e biocarburanti avanzati: nuovo portale per le richieste di qualifica

Dal 2 luglio le richieste di qualifica dovranno essere presentate esclusivamente per via telematica, mediante il Portale Biometano del GSE

Biometano e biocarburanti avanzati: nuovo portale per le richieste di qualifica

Dal 2 luglio, il Portale Biometano nella versione aggiornata sarà accessibile attraverso l’Area Clienti del GSE, in seguito alla registrazione e sottoscrizione dell’applicativo Biometano, come indicato nella “Guida all’utilizzo dell’applicazione Portale Biometano”.

Il Portale Biometano permetterà di presentare e gestire le richieste di qualifica:

  • per gli impianti di produzione di biometano, ai fini dell’accesso ai meccanismi di incentivazione previsti dagli articoli 5 e 6 del Decreto 2 marzo 2018 (dal 2 luglio 2018)
  • per gli impianti di produzione di biocarburanti avanzati diversi dal biometano, ai fini dell’accesso ai meccanismi di incentivazione previsti dall’articolo 7 del Decreto 2 marzo 2018 (dal 2 agosto 2018)

Per entrambe le date del 2 luglio e 2 agosto 2018, tra le ore 11:00 e le ore 12:00 il portale Biometano sarà fuori servizio per interventi di manutenzione tecnica.

L’ammissione delle richieste di qualifica in esercizio di impianti di produzione di biocarburanti avanzati diversi dal biometano, nella graduatoria redatta dal GSE ai sensi dell’articolo 7, comma 1, lettera c), del Decreto 2 marzo 2018, potrà avvenire solo in presenza di tutta la documentazione prevista dall’ Allegato 12 delle Procedure applicative. Altrimenti la richiesta di qualifica verrà valutata come inerente a un impianto a progetto e non sarà considerata ai fini della graduatoria.

Contatti

Per maggiori informazioni contattare l'Unità Energia al numero 02 58370.431, oppure all'indirizzo email energia@assolombarda.it.

Accedi per continuare a leggere